iaiaforte.it

Blog

Sia la lavasciuga che l’asciugatrice sono due elettrodomestici importanti per la cura e l’igiene dei nostri capi di abbigliamento. Ma per quale prodotto dobbiamo optare? Qualunque sia la nostra scelta, è sempre il caso di affidarci ad articoli che appartengano alla classe energetica A+++. Ciò ci consentirà di risparmiare sulla bolletta e di non stropicciare gli occhi al suo arrivo.

L’asciugatrice è un elettrodomestico che va acquistato da chi in casa ha già una lavatrice e soprattutto da chi ha spazio sufficiente tra le quattro mura. Solitamente questa macchina viene installata al fianco della lavatrice o anche sopra. I modelli con pompa di calore assicurano un risparmio sul fronte della corrente elettrica e soprattutto prestazioni ottime. La velocità del compressore varia grazie alla tecnologia Inverter. I modelli con sistema a condensazione sono gettonati soprattutto nei luoghi che non sono molto aerati. Questi apparecchi funzionano senza produrre vapore in eccesso, né umidità.

La lavasciuga è una macchina prediletta da chi non ha molto spazio a sufficienza in casa per installare sia una lavatrice che un’asciugatrice. Questo elettrodomestico, dunque, rappresenta il giusto compromesso perché dotato di due funzioni ma in un unico prodotto. Gli ultimi modelli sono caratterizzati da programmi innovativi capaci di tutelare l’integrità di ogni tipo di fibra, nonché i colori dei vari capi di abbigliamento. C’è anche l’opportunità di eliminare o almeno prevenire le pieghe sui tessuti nel corso della fase dell’asciugatura.

Dimensioni e funzioni

Sia che si tratti di una lavasciuga che di un’asciugatrice, dobbiamo dare importanza alle dimensioni e al design dell’elettrodomestico. I prodotti più nuovi sono progettati per occupare il minor spazio possibile. Il design è spesso elegante o anche lineare e moderno. Insomma tutto dipende dal modello a cui abbiamo puntato.

Ci sono alcune lavasciuga, più avanzate tecnologicamente, che possono essere controllate da remoto mediante delle apposite applicazioni installate sul proprio smartphone. Anche se fuori casa, dunque, possiamo impostare l’avvio del lavaggio e dell’asciugatura del nostro bucato così come spiegato su miglior lavasciuga. Una volta giunti a casa, non ci resterà che aprire il cestello e sistemare i vari indumenti al proprio posto. Una grossa comodità soprattutto per chi sta parecchie ore lontano dalla propria abitazione per questioni di lavoro.

Quanto costano?

I prezzi delle lavasciuga e delle asciugatrici sono solitamente compresi tra 400 ed i 700 euro, in base ai programmi e alle promozioni in corso. Ci sono anche modelli molto più sofisticati che arrivano ad avere un costo superiore pure ai mille euro.